WhiteLOGIN / REGISTERNav homeHOME PAGE
800bb8f3 0f3c 46a0 8dfc 18ee2b0aadb0.jpg?ixlib=rails 2.1
CAPinsideMärkte 2 MIN LESEDAUER10/07/2018

La borsa svizzera ha in programma la propria piattaforma di criptazione

SIX Group AG, gestore della borsa svizzera, intende lanciare la sua piattaforma crittografica a metà del prossimo anno.

La Borsa svizzera sta sviluppando una piattaforma integrata per il commercio, l'insediamento e la custodia di beni criptati . La piattaforma di trading digitale, basata sulla tecnologia Blockchain, è prevista per il lancio a metà del prossimo anno .

Fino ad ora, i prestatori di servizi finanziari affermati erano piuttosto scettici su blockchain e criptovalute. Ma ora sembra che il vento stia girando. Il gruppo SIX , l'operatore di Swiss Stock Exchange, ha annunciato lo scorso venerdì che sta sviluppando una piattaforma di scambio basata su blockchain con il nome "SIX Digital Exchange" . La piattaforma coprirà il trading, il regolamento e la custodia di beni digitali - l' intera catena del valore che SIX offre in titoli fisici .

 


Elaborazione rapida, standard normativo elevato

L'operatore del mercato azionario intende tenere traccia sia delle azioni che delle obbligazioni, nonché delle attività che attualmente non sono negoziabili sulla sua blockchain. SEI capo del mercato azionario Thomas Zeeb ha citato all'agenzia di stampa svizzera AWP l'esempio di un museo. In futuro, il museo potrebbe finanziare la sua collezione d'arte emettendo gettoni . In questo modo, gli investitori possono partecipare ad un eventuale aumento di valore della collezione. Tuttavia, la blockchain SIX non solo consente nuovi modelli di finanziamento . Accelera anche il trading: oggi, il regolamento di una transazione azionaria richiede circa due giorni. Al contrario, SIX Digital Exchange è destinato a gestire le transazioni commerciali quasi in tempo reale .

Uno dei motivi per cui il consolidato mondo finanziario è stato finora riservato a Blockchain è la situazione legale poco chiara . Gli operatori del mercato finanziario devono rispettare un gran numero di regolamenti dettagliati. Al contrario, il commercio criptato è ancora a malapena regolamentato . Ad esempio, non esiste una definizione chiara delle condizioni in base alle quali un token può essere classificato come un titolo . È anche attribuibile alla mancanza di regolamentazione che gli scambi di crittografia sono spesso riscontrati da casi di frode e evidenti carenze nella gestione aziendale. Tuttavia, i titoli negativi e l'incertezza del diritto sono una fonte di fiducia degli investitori . Pertanto, SIX lavora a stretto contatto con l' Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari e la Banca nazionale svizzera per stabilire uno standard di regolamentazione corrispondente a quello della negoziazione tradizionale in borsa.

 


Piattaforma per ICO di alta qualità

L'operatore della borsa svizzera intende lanciare la sua piattaforma crittografica a metà del prossimo anno. Per i prodotti che devono essere scambiati su di esso, i SIX responsabili non hanno fatto finora dati concreti . Non è quindi noto se gli svizzeri apriranno la loro piattaforma per il trading di criptovalute come Bitcoin, Ether o Ripple. Secondo il capo del mercato azionario Zeeb, tuttavia, SIX Digital Exchange utilizza una "moneta di liquidità" separata per l'elaborazione delle transazioni. Zeeb ha inoltre affermato che la piattaforma crittografica era destinata, tra le altre cose, a "ICO di alta qualità" . Digital Going Public è diventato un mercato in crescita negli ultimi anni. Dall'inizio dell'anno, ICOs, secondo il ragioniere PwC quasi 14 miliardi di dollari USA insieme. Di questo importo , 456 milioni sono andati in Svizzera .

La borsa svizzera non è sola con i suoi piani blockchain. Deutsche Börse sta attualmente esaminando insieme alla Bundesbank se Blockchain può essere utilizzato per regolare le transazioni in titoli. Funziona anche con diversi CSD su un trasferimento transfrontaliero di progetti collaterali . Il Nasdaq e la borsa australiana stanno attualmente lavorando a progetti blockchain.