WhiteLOGIN / REGISTERNav homeHOME PAGE
18592467 3df6 46fc 8f92 b850fce12fcf.jpg?ixlib=rails 2.1
Heino Reents 2 MIN LESEDAUER29/10/2018

Perché gli stock tecnologici dovrebbero essere parte integrante del portafoglio

La tecnologia rappresenta il futuro. Per questo motivo, Concept Vermögensmanagement pone una forte enfasi su Wirecard, PayPal e Co. nel fondo di gestione patrimoniale Aurelia Global.

Forte crescita, grandi prospettive per il futuro e interessanti aumenti dei prezzi: si tratta di caratteristiche spesso citate in relazione ai titoli tecnologici. E in effetti è stato un errore negli ultimi anni non avere valori come Apple, Amazon o persino una Wirecard tedesca nel portafoglio. Ad esempio, l'indice tecnologico statunitense Nasdaq Composite ha sovraperformato l'indice S & P 500 del mercato negli ultimi cinque decenni.

Anche se recentemente il buon umore si è deteriorato e molti dei titoli tecnologici hanno sofferto di alcuni forti guadagni, nulla è cambiato nelle prospettive fondamentalmente molto positive per il settore. Perché la maggior parte delle aziende mostra una crescita delle vendite superiore alla media. Inoltre, hanno modelli di business che dovrebbero fornire un'ulteriore crescita nei prossimi anni e forse anche decenni.

Ciò convince anche Concept Vermögensmanagement. Il portafoglio del fondo di gestione patrimoniale Concept Aurelia Global è costituito in gran parte da titoli tecnologici. Con una quota azionaria di circa il 65% attualmente, la ponderazione sui titoli tecnologici e dei media è di quasi tre quarti.

Utile da sconvolgimenti

L'attenzione è rivolta ai vincitori dell'era digitale. Questi includono gli esperti di concetto oltre a Baidu e S & T anche Wirecard e PayPal. Tutte e quattro le società sono tra le prime scelte del Fondo. Per vari motivi: Wirecard e PayPal, ad esempio, beneficiano del trionfo dell'e-commerce negli ultimi due decenni, che ha portato a importanti cambiamenti nei canali di pagamento e nei coloni.

Dal punto di vista dell'esperto, ci sono buone ragioni per investire in titoli tecnologici. In primo luogo, la grande importanza per il futuro. Perché sono sempre nuove tecnologie che guidano il mondo e / o portano fuori dalle crisi. "Se stiamo cercando i vincitori del futuro e vogliamo identificarli in una fase iniziale, dobbiamo guardare alle tendenze e alla vita in dieci o 20 anni", spiega il gestore del fondo Thomas Bartling.

Inoltre, molte società tecnologiche hanno poco debito e crescono a tassi a due cifre ogni anno. Inoltre, elevati livelli di liquidità offrono a molte aziende opportunità di ricerca e sviluppo. Infine, ma non meno importante, la tendenza dei consumatori nei mercati emergenti sta favorendo in particolare gli stock tecnologici nei paesi sviluppati.

Mix di crescita e stabilità
Ma naturalmente, poiché ai titoli tecnologici non è consentito far parte di un portafoglio per ragioni di rischio, è logico utilizzare gli elementi costitutivi appropriati per la diversificazione. Una buona mano con il giusto mix tra titoli di crescita promettenti che rappresentano il futuro e investimenti che forniscono l'equilibrio necessario, dimostra il gestore di asset Concept ad Aurelia Global. Come investimento strategico, gli esperti si affidano all'oro.

L'idea alla base: i metalli preziosi rappresentano la conservazione del valore e la sicurezza. L'oro protegge il potere d'acquisto a lungo termine. In combinazione con i titoli tecnologici, attenua le grandi oscillazioni di titoli dinamici e calma il portafoglio. "La combinazione di titoli tecnologici e metalli preziosi è già in grado di ridurre i rischi in quanto tali classi di attività non sono correlate", afferma Bartling.

Questa combinazione idiosincratica di titoli tecnologici e metalli preziosi ha l'obiettivo di preservare il patrimonio degli investitori anche in fasi difficili del mercato e, inoltre, ottenere un rendimento ragionevole e meno volatile. Inoltre, vi è un insolitamente elevato rapporto di cassa attualmente superiore al 20 percento. Un punto di riferimento non deve essere considerato. Piuttosto, l'allocazione si basa su dati macroeconomici e monetari macroeconomici ed è guidata tatticamente dal sentimento del mercato e dal supporto tecnico.

Le informazioni presentate su questo sito Web non rappresentano una raccomandazione di investimento o un consiglio di investimento o una consulenza fiscale o una consulenza legale e pertanto non possono sostituire un consiglio orientato al caso. Questa presentazione non è accompagnata da alcuna offerta o sollecitazione all'acquisto di quote di fondi di investimento. Informazioni su opportunità e rischi sono disponibili nel prospetto informativo attuale. La base vincolante per l'acquisto di un fondo è l'informazione chiave per gli investitori (KIID), il prospetto di vendita valido e le condizioni contrattuali